Giardinaggio urbano: creare spazi verdi in città

Giardinaggio urbano: creare spazi verdi in città

Il giardinaggio urbano può essere un ottimo modo per trasformare gli spazi pubblici e privati, spessi grigi e anonimi, in aree verdi rigogliose e bellissime.

I giardini urbani rappresentano la chiave per la creazione di nuove dimensioni negli attuali contesti cittadini e metropolitani, in quanto capaci di dare un volto nuovo a quartieri degradati. I giardini urbani creano veri e propri paradisi in città, e possono fare la differenza in termini di qualità della vita, soprattutto per coloro che vivono in prossimità di tali angoli verdi.

Creare bellezza nel grigiore delle nostre città e limitare l’inquinamento ambientale,  migliora senza dubbio il modo di vivere. Dove c’è pulizia e verde, la mente è più rilassata e ci si sente meno stressati.

Seguendo alcuni pratici consigli di giardinaggio avrete anche la possibilità di mangiare verdure seminate da voi, o arricchire i vostri piatti con profumate erbe aromatiche. Prima di tutto dovete trovare la posizione per i vostri vasi, in modo che le piante ricevano la sufficiente quantità di acqua e di luce ogni giorno.

Le verdure possono essere coltivate in fioriere e in cima ai tetti, ma possono essere anche sfruttati i marciapiedi, oppure le terrazze e le grondaie. In generale, le piante con radici poco profonde, come ad esempio la lattuga e gli spinaci, crescono bene in suoli poco profondi (di circa 20 cm), mentre le piante a radice più profonda, come i pomodori, richiedono almeno una profondità (rispetto al terreno) di 30 centimetri.

Alcuni altre recipienti utili per il giardinaggio comprendono vasi di terracotta, scatole di legno, secchi, persino bottiglie o lattine….E’ tuttavia importante assicurarsi che i contenitori siano dotati di fori di drenaggio e che non siano traslucidi in quanto la luce del sole rischierebbe di bruciare le radici delle piante. E’ inoltre consigliabile procurarsi contenitori grandi abbastanza per sostenere le piante che in essi cresceranno. Riempite i recipienti con un buon mix che comprenda fertilizzanti e compost.

Consigli per il giardinaggio urbano

I piccoli spazi della città, il cemento e i frenetici stili di vita trasformano il giardinaggio in una sorta di sfida. Quando si pianifica un giardino urbano, devono essere valutati alcuni aspetti, prestando particolare attenzione ad ogni dettaglio, affinché si possa creare armonia ed equilibrio.

Ecco alcune idee per creare il vostro giardino urbano:

1. Fare uno schizzo del giardino: Il modo migliore per pianificare il vostro progetto, è vederlo su carta. Questo vi aiuterà a visualizzare il vostro giardino urbano e vi permetterà di pianificare lo spazio in modo più efficace.

2. Effettuate una ricerca sulla piante: Alcune piante hanno bisogno di uno spazio proprio, mentre altre crescono più rigogliose se messe accanto ad altre. Vi sono poi tipologie di piante che necessitano di abbondante luce solare, ed altre che preferiscono un’ombra parziale. Sapere come le vostre piante reagiscono all’ambiente vi aiuterà a farle crescere meglio. Questo vale soprattutto per le verdure.

3. Piantare in modo strategico: È necessario assicurarsi che le vostre piante ricevano una sufficiente quantità di luce  ma, a a parte questo, è necessario sapere esattamente dove collocare le piante per realizzare uno spazio ben equilibrato e ordinato.

4. Utilizzare fioriere per risparmiare spazio: Un piccolo spazio, rende difficile ogni scelta e, soprattutto, non permette di collocare tutte le piante che si desidera. Contenitori e piani rialzati aiutano ad estendere la superficie del vostro giardino e permettono di ospitare più piante in uno spazio molto ridotto. Utilizzare fioriere che si possono appendere o collocare in diverse aree nel giardino è la soluzione ottimale.

Dal giardinaggio urbano si possono inoltre trarre alcuni benefici si possono ottenere.

Questa attività può essere infatti:

  • Terapeutica: Prendersi cura delle proprie piante la mattina presto o dopo l’orario di ufficio contribuisce ad alleviare lo stress accumulato sul posto di lavoro e in casa. Inoltre, stimola la creatività e il senso dell’organizzazione.
  • Divertente: Vedere le proprie piante crescere ed esplodere di colore, infonde gioia e restituisce un’impagabile senso di soddisfazione. .
  • Fonte di reddito aggiuntivo: Potreste vendere le vostre piante, se pensate che siano troppe o eccedano le vostre esigenze personali. La città è un mercato sempre aperto  e le opportunità sono numerose!
  • Ridurre l’accumulo di rifiuti: È possibile riciclare i materiali utilizzati come, lattine e plastica, buste, polistirolo per scatole di sementi, prodotti biodegradabili per il compostaggio e molti altri ancora.