Come risparmiare l’energia elettrica

Come risparmiare l’energia elettrica

Nella vita di tutti i giorni il consumo elettrico relativo all’illuminazione domestica incide del 25% e i restanti sul resto degli elettrodomestici. Capire dove risparmiare sulla bolletta della luce può essere molto vantaggioso per nostre tasche.

La strada per risparmio non è difficile ma è necessario partire con alcuni semplici gesti e azioni quotidiane.

In seguito alcuni dei consigli per risparmiare sull’energia elettrica a casa.

Per prima cosa, sfruttare il più possibile la luce naturale del giorno, semplicemente aprendo le tende e alzando le tapparelle, sarà possibile illuminare gli ambienti senza l’utilizzo della corrente elettrica.

Molto importante è sostituire le lampadine classiche con quelle a basso consumo, il risparmio con questo semplice accorgimento può arrivare anche ad 1/5

Per quanto riguarda gli elettrodomestici, scegliere quelli di classe energetica A o classe A+.

Uno degli elettrodomestici con maggior consumo in casa è il frigorifero. Per risparmiare basta abbassare la temperatura del sotto ai 3°C e sbrinare regolarmente il congelatore.

Anche la lavatrice consuma molta energia elettrica.

Il consiglio per risparmiare è quello di impostare temperature superiori a 60°C per i lavaggi.

Un’altro elettrodomestico che incide sulla bolletta elettrica è la lavastoviglie, per risparmiare sui consumi della lavastoviglie è necessario asportare i residui più grossi dalle stoviglie per evitare l’intasamento del filtro ed evitare i cicli di lavaggio a basse temperature.

Per quanto riguarda il forno è possibile risparmiare spegnendolo qualche minuto prima della fine della cottura, sfruttando il calore residuo per terminare la cottura.

Per quanto riguarda la climatizzazione della casa, se si ha il condizionatore, regolare il termostato in modo da mantenere tra interno ed esterno una modesta differenza di temperatura, non più di 5-6 gradi. Una giusta temperatura per il periodi più caldi è di 26-27°C.

Queste piccole accortezza ti permetteranno di risparmiare sicuramente denaro.

Ultimo e ormai risaputo, il consumo degli apparecchi in stand-by incide non poco sulla bolletta elettrica, meglio non mantenere TV, lettori DVD, computer, carica batterie, router in stand-by quando non vengono usate.

Seguire questi semplici consigli per risparmiare ti permetterà di ridurre il costo delle bollette elettriche e nello stesso tempo ridurrai l’impatto sull’ambiente e abbassare.